[CORSI ED EVENTI: PNL META E PNL APPS]_$type=ticker$cat=0$show=home$cls=4$c=20$sr=recent

[COACHING E COUNSELING]_$type=grid$sn=0$rm=0$c=5$cat=0$sr=random$mt=0$show=home

Il TOTE: un modello PNL del comportamento efficace

CONDIVIDI:

Il modello TOTE ci permette di essere più consapevoli di come operiamo e di avere un comportamento più efficace.


Come potete sapere se un dato comportamento è efficace? Verificando se ha raggiunto gli obiettivi prefissati.

Per fare questa verifica occorre fare una serie di Test.

Il primo test è sulla differenza tra dove siete adesso  e dove volete essere, tra stato presente e stato desiderato.


A questo punto fate qualcosa  e tornate a verificare la distanza tra stato presente e stato desiderato.


Secondo il modello TOTE, i processi mentali sono strutturati in una sequenza a tre stadi:
  1. fissare gli obiettivi (consciamente o inconsciamente)
  2. utilizzare verifiche o dimostrazioni per valutare lo stato di avanzamento verso gli obiettivi
  3. operare per cambiare qualcosa al fine di avvicinarsi all'obiettivo
Secondo questo modello, ogni nostro comportamento è finalizzato ad un obiettivo, anche se possiamo esserne inconsapevoli.

La mente si attiva quando percepisce che le cose sono diverse da come vorrebbe che fossero.

Stabiliamo nella nostra mente, in modo consapevole o inconsapevole, degli OBIETTIVI e progettiamo un TEST da usare per verificare se gli obiettivi sono raggiunti.

Se lo scopo non viene raggiunto OPERIAMO per modificare qualcosa in modo da avvicinarci al nostro obiettivo.

Allorché i criteri del nostro test vengono soddisfatti, USCIAMO per passare alla fase successiva, ad un altro TOTE.

Ogni comportamento umano può essere visto come facente parte di un TOTE.

TOTE: un modello del comportamento efficace



Il TOTE è un modello nato nell'ambito del cognitivismo, ma viene utilizzato in PNL per  creare un modello del comportamento efficace. 
Può essere utilizzato per trovare spazi di miglioramento in comportamenti e capacità (che sono sequenze di comportamenti).

T.O.T.E. è l’iniziale di quattro parole: Test - Operate - Test - Exit.


L’azione e il successivo test continuano fino che stato presente e stato desiderato coincidono:

Analizziamo un’azione semplice come riempire un bicchier d’acqua. Mentre riempiamo il bicchiere, osserviamo che il livello  dell’acqua sale. Controlliamo lo «scarto» tra il livello e il nostro
obiettivo, il «livello di acqua desiderato». man mano che l’acqua si avvicina al livello desiderato, aggiustiamo la posizione del rubinetto per rallentare il flusso d’acqua, finché questo viene arrestato quando il bicchiere è pieno.

video


Potremmo analizzare la capacità di spiegare chiaramente qualche cosa a qualcuno.
Le domande del  TOTE in questo caso sarebbero:
  • Quali sono gli intenti e gli obiettivi che guidano le tue azioni nel momento in cui desideri spiegare chiaramente qualcosa a qualcuno? (Elencali in forma di brevi frasi o di parole chiave.)
  • Quali sono alcuni dei passi e delle attività specifiche da compiere per realizzare questo tuo obiettivo? 
  • Cosa usi come "evidenza" per sapere che stai raggiungendo questo obiettivo?
  • Mentre stai perseguendo questo obiettivo, come sai che devi continuare a fare una certa cosa, piuttosto che provare qualcosa di diverso? Quali sono i tuoi segnali di "stop" e di "via libera"?
  • Come distingui i buoni risultati da quelli cattivi?
  • Quando si sono verificati dei problemi o difficoltà inaspettati, quali azioni o passi specifici hai posto in atto per superarli?

La maggiore o minore efficacia di questa capacità, da una persona all'altra, è determinata:
  • dalle azioni che si mettono in campo allo scopo di convincere qualcuno di qualcosa
  • dai test, e in particolare da cosa si sceglie come evidenza dello stato di avanzamento verso gli obiettivi
Per  il TEST è  indispensabile che le evidenze siano espresse in positivo: quindi, non in termini di mancanza o assenza di qualcosa.


Analizzare il TOTE di una capacità ottiene questo effetto:


In pratica, ci rende consapevoli di operazioni che normalmente metteremmo in atto inconsciamente, col pilota automatico inserito.

In questo modo possiamo migliorare la nostra performance: può essere che, come evidenza di aver spiegato bene qualcosa a qualcuno, usassimo come feedback una certa espressione del viso del nostro interlocutore, e che questa non si sia rivelata un buon indicatore.


Robert Dilts tratta questo argomento in molti libri, ma in particolare in questo:
   




Creare modelli con la PNL













Per l'efficacia del piano d'azione è poi importante:

  • la congruenza tra mezzi e fini «Abbiate cura dei mezzi, e i fini si realizzeranno da soli» (Mahatma Gandhi)
  • Distinguere tra  ciò che vogliamo ottenere (outcome) e ciò che dobbiamo produrre (output). Esempio: il mio outcome potrebbe essere di incrementare il mio volume d'affari del 10%: il mio output potrebbe allora essere un incremento della mia rete di contatti, un incremento del monte ore dedicato al lavoro, ecc. Nel raggiungimento dell'outcome entrano in gioco molti fattori, tra cui il caso; la produzione dell'output è invece sotto la nostra piena responsabilità. Occorre:
    • essere ragionevolmente certi che la realizzazione dell'output porti effettivamente all'outcome 
    • concentrarsi solo sull'output.
  • La flessibilità. La realizzazione del piano d'azione è in relazione continua con l'obiettivo e con il contesto (che è variabile): “Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare” (Seneca). Come il vento, il contesto può cambiare ogni momento, e occorre flessibilità nell'adattarci prontamente al cambiamento.


COMMENTI

BLOGGER
.

COACHING E COUNSELING: A COSA SERVONO?$hide=page

Counseling e Coaching non sono Psicoterapia: non servono per "curarsi", ma per imparare nuovi modi di relazionarsi con gli ostacoli che si incontrano. Aiutiamo le persone a:

  • formulare e raggiungere obiettivi
  • aumentare l'autostima e la fiducia in se stessi
  • gestire stress ed emozioni
  • superare conflitti interiori e prendere decisioni
  • gestire i conflitti interpersonali
  • aumentare il benessere personale
  • ritrovare un senso nella vita e nel lavoro
  • superare momenti difficili
  • migliorare le relazioni interpersonali
  • migliorare le performance professionali
  • aumentare la produttività
  • proseguire il percorso di evoluzione e crescita nella propria vita personale o professionale

CERCA SUL BLOG

Nome

ACT e Mindfulness,13,coaching e crescita professionale,24,counseling e crescita personale,29,eventi e news,24,PNL,23,PNL Apps,13,PNL Meta,15,problem solving e obiettivi,19,
ltr
item
Pragmatica-Mente: coaching e counseling a Bologna : Il TOTE: un modello PNL del comportamento efficace
Il TOTE: un modello PNL del comportamento efficace
Il modello TOTE ci permette di essere più consapevoli di come operiamo e di avere un comportamento più efficace.
https://4.bp.blogspot.com/-MQV6kS0mZPc/Vt6FQHIY8eI/AAAAAAAAGqk/e4um0TdcX2g/s400/GATTO%2BEFFICACE.jpg
https://4.bp.blogspot.com/-MQV6kS0mZPc/Vt6FQHIY8eI/AAAAAAAAGqk/e4um0TdcX2g/s72-c/GATTO%2BEFFICACE.jpg
Pragmatica-Mente: coaching e counseling a Bologna
http://www.pragmatica-mente.com/2016/03/il-comportamento-efficace.html
http://www.pragmatica-mente.com/
http://www.pragmatica-mente.com/
http://www.pragmatica-mente.com/2016/03/il-comportamento-efficace.html
true
6354308452151375362
UTF-8
Loaded All Posts Not found any posts TUTTI I POST Leggi di più Rispondi Cancella la risposta Delete By Home PAGES POSTS Tutti i Post POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: ARGOMENTI ARCHIVE SEARCH ALL POSTS Non trovato nessun post Torna alla Home Domenica Lunedi Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic proprio ora 1 minuto fa $$1$$ minutes ago 1 ora fa $$1$$ hours ago Ieri $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago più di 5 settimane fa Followers Follow THIS CONTENT IS PREMIUM Please share to unlock Copy All Code Select All Code All codes were copied to your clipboard Can not copy the codes / texts, please press [CTRL]+[C] (or CMD+C with Mac) to copy